La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell’universo e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi recessi dell’anima.

(Carl Gustav Jung)

Fin da giovanissima ho sempre manifestato l’intenzione di aiutare il prossimo facendo volontariato presso l’associazione della chiesa valdese di Torino, che si preoccupava di intervenire nei confronti di persone disagiate e spesso lasciate a se stesse nei letti di ospedali.

Non muovere mai l’anima senza il corpo, ne il corpo senza l’anima,

affinché queste due parti mantengano il loro equilibrio e la loro salute. (Platone)

A causa di una grave malattia degenerativa respiratoria che nel 1992 colpì mia madre e durata circa vent’anni, iniziai a ricercare, a documentarmi e ad appassionarmi a i metodi/rimedi della naturopatia olistica, tanto da farla diventare, anche il mio lavoro.

Trovando il proprio equilibrio psicofisico, si arriva alla serenità interiore che inizia nel momento in cui diventiamo consapevoli di ciò che siamo intimamente, senza emettere nessuna forma di giudizio. Per scoprire la felicità e il nostro benessere fisico/mentale, non bisogna tradire la propria natura.

“Noi siamo il risultato di ciò che pensiamo, diciamo, facciamo e mangiamo ogni singolo giorno. La nostra salute e la nostra serenità quindi, dipendono da come riusciamo gestire nel modo più funzionale e pratico questi aspetti. Non ti è chiaro cosa intendo per “non tradire la propria natura?”.

Ti è mai capitato di sentirti stanco, appesantito, essere di malumore? Soffrire di insonnia, mal di testa, dolori al collo, tensioni muscolari in generale o provare ansia, nervosismo, ecc. e di ricercare delle risposte per migliorare la tua situazione, per trovare soluzioni ai tuoi problemi e disagi?

Grazie al conseguimento dell’abilitazione professionale in estetica e al diploma come naturopata (operatore del benessere) presso la scuola di naturopatia Riza con relativi master di specializzazione, guido passo dopo passo le persone a scoprire chi sono, quali risorse personali possono attingere e a come agire nel miglior modo per prevenire, ritrovare il proprio benessere fisico/mentale e la comprensione del linguaggio biologico. Gli antichi scrivevano: “conosci te stesso e scoprirai l’universo e gli dei…”

Se hai qualche domanda contattami attraverso il modulo sottostante.

2 + 4 =